RENDICONTO del primo semestre di attività della nuova Banca del Tempo Etico partita all’inizio dell’anno 2017.

SOCI: abbiamo recentemente superato i 50 soci iscritti.

INSERZIONI: ci sono state 64 inserzioni inviate tramite il programma su Telegram. Di queste 37 sono richieste e 27 offerte. Durante questo periodo nella bacheca erano visualizzabili mediamente 7,7 inserzioni.

PAGAMENTI: ci sono stati 87 pagamenti in tempo ed hanno coinvolto 31 soci. Il rapporto Inserzioni/Pagamenti è di 1,34, cioè per ogni inserzione ci sono stati 1,34 pagamenti. Questo significa che ogni inserzione ha prodotto mediamente 1,34 scambi in tempo. La media di ogni pagamento è stata di 55 minuti.

TEMPO ETICO: è stata fatta anche la prima iniziativa in tempo etico nella gestione del banchetto di libri usati al “Trentino Book Festival” di Caldonazzo. Il contributo volontario dei nostri soci è stato fondamentale. Sui tre giorni interi di banchetto si sono potuti organizzare turni di presenza di 4 ore (ogni turno aveva almeno 2 persone presenti). Sono stati realizzati 7 incontri di presentazione della Banca del Tempo Etico ai nuovi soci ed organizzati 7 eventi culturali/ricreativi.

GRUPPI TERRITORIALI: sono partiti 3 gruppi territoriali: Trento, Pergine e Caldonazzo. Il gruppo di Trento è composto da 23 soci, 13 Pergine e 8 Caldonazzo. Questa è per il momento la base iniziale territoriale della BdTE. Il referente di Pergine è Manuela Brugnara e di Caldonazzo Patrizia Nicolussi che hanno frequentato il corso per responsabili territoriali.

Complessivamente possiamo considerarlo un buon inizio. Possiamo dire che gli scambi in tempo stanno iniziano a funzionare come non succedeva con Cyclos. C’è anche un lento ma continuo aumento dei soci iscritti tramite il passaparola ed in seguito alle attività culturali e ricreative organizzate.
 

Presidente - Segretario

Claudio Caliari - Mauro Brundu